“Ecco, tu sei per loro come una canzone d’amore”: questa è stata la frase che ci ha accompagnati durante il nostro base 2.
Chi ha fatto almeno un campo in Casa Alpina sa cosa si prova il giorno in cui la si deve lasciare: la nostalgia ancor prima di lasciare il parcheggio, le promesse di rivedere il proprio gruppo “almeno una volta a settimana”, ma, soprattutto, il ricordo di una settimana fantastica.

L’ambientazione era Spotify: ognuno di noi è arrivato al campo con una canzone che rappresentasse come ognuno di noi è cresciuto dal punto di vista umano e spirituale, e in più ogni giornata si apriva e si chiudeva con una canzone diversa, accompagnandoci nei temi e nelle riflessioni affrontate, permettendoci, a fine settimana, non solo di vedere tutte le canzoni raccolte in una playlist da riascoltare a ripetizione una volta tornati a casa, ma anche di abbonarci alla discografia di Niccolò Fabi, Max Pezzali e Brunori Sas, artisti prediletti.

Cari educatori, dopo le esperienze estive di campo, l’autunno è il tempo delle Scuole Base 1 e 2.

Ovviamente l’invito non è rivolto solo a quanti hanno partecipato ai campi estivi, ma a tutti gli educatori che intendono approfittare di queste occasioni formative e di incontro. I tre appuntamenti sono fissati per:

Domenica 24 ottobre, a Fossalta
Domenica 21 novembre, a Prata
Domenica 12 dicembre, a Zoppola

Si chiude la grande stagione dei campi scuola in Casa Alpina!
La casa ha bisogno di validissimi volontari per fare i lavori di riordino, pulizie e sistemazione degli spazi prima dell'inverno.
Invitiamo quindi tutti gli aderenti di Azione Cattolica a condividere una bella giornata tutti insieme, per prendersi cura della nostra amata Casa Alpina.

Vi aspettiamo sabato 9 ottobre dalle ore 8.30 in poi, sarà offerto un ottimo pranzo a tutti i volontari!

L’Azione Cattolica Diocesana si è data appuntamento domenica 19 settembre 2021 a Concordia Sagittaria per incontrare i rappresentanti dei Consigli parrocchiali , i consiglieri diocesani e svolgere l’annuale assemblea diocesana di inizio anno.
Con uno stimolante momento di preghiera a cura dell’assistente del settore giovani don Davide Brusadin, è stato introdotto il tema dell’anno associativo e i partecipanti, attraverso alcune immagini fotografiche sapientemente predisposte, si sono immersi nel tema dell’anno e nei lavori della giornata riflettendo sul fatto che la realtà viene vista dai nostri occhi in base alla luce che ci circonda e che il nostro cervello elabora le immagini in base a ciò che di noto ha già acquisito per poi procedere alla conoscenza di tutto il resto. A noi cristiani viene chiesto, però, un passaggio ulteriore e qui entra in gioco il brano evangelico di Luca 4, 14-21 che mette al centro del cammino il tema scelto per quest’anno associativo “Fissi su di lui”. Siamo quindi cristiani che guardano a Gesù e in Lui trovano il senso, lo stile e lo scopo della vita e, allo stesso tempo, chiamati alla contemplazione per accogliere una novità che scuote e rigenera.

Nel calendario di quest’anno è stato previsto un fine settimana aperto agli educatori Acr e Acg che si svolgerà in Casa Alpina dall’1 sera a domenica 3 ottobre e abbiamo pensato di riproporre per la domenica la S. Messa associativa, come già fatto all’inizio dell’estate.

Sarà l’occasione per ritrovarsi, per chi desidera, nella nostra Casa per celebrare insieme la S.Messa e condividere il momento del pranzo (ciascuno si porterà il pranzo al sacco).

Vi aspettiamo quindi il 3 ottobre alle ore 11.00 in Casa Alpina.

In caso di maltempo la S. Messa sarà celebrata solo dal gruppo partecipante al fine settimana per educatori.

Buona settimana!

La presidenza diocesana

Il campo quest'anno è stata una meta e una partenza. Una meta per il mio cammino di fede che mi ha portato a scegliere una strada per il mio futuro e una partenza perché è l'inizio di un nuovo viaggio. Le varie esperienze vissute durante la settimana hanno portato a riflessioni sul lavoro che voglio fare su me stessa; mi sono messa in gioco, ho provato a pormi un obiettivo che ho cercato di raggiungere, superando ostacoli e barriere autoimposte.

Il campo per me è stato un punto di svolta su chi voglio essere.

“Dammi, Signore, un cuore che ascolta” (1Re3,9). Sono queste le parole che affiorano dalle labbra di Salomone davanti alla richiesta che Dio gli rivolge all’inizio del suo regno. Il figlio del re Davide ha compreso che la Verità abita nel cuore dell’uomo e sa che, per poterla incarnare, è chiamato ad affinare l’ascolto della voce che si nasconde dietro e dentro ogni cosa e i cui effetti sono evidenti in chi si lascia parlare. E così anche noi, stuzzicati da queste parole, abbiamo iniziato a percorrere il sentiero dell’ascolto per accordare le frequenze del nostro cuore alla voce che ci abita.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Incontro adultissimi

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

22 Ott
Incontro adultissimi
Data 14:30 - 17:30
24 Ott
Scuola Base 1&2 FAS
08:30 - 17:30
7 Nov
Incontro educatori ACR
08:30 - 17:30
9 Nov

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.