Carissimi, quest’anno la veglia di preghiera in occasione della festa delle adesioni ci raggiunge nel clima particolare della pandemia e in una situazione nazionale che limita gli spostamenti e gli incontri. Abbiamo imparato dai mesi scorsi che non dobbiamo scoraggiarci, né rassegnarci, ma trovare il modo per vivere i nostri appuntamenti associativi, modificando le abitudini con la santa determinazione e la fermezza che ci vengono dallo Spirito: pronti a fermarci, quando è necessario, a muoverci quando e come è possibile.

Anche in questo frangente, si tratta di vivere la vita associativa come una navigazione A vele spiegate, imparando l’arte di ripartire, esplorare, scegliere. Quest’arte richiede la disponibilità ad andare al largo, la capacità di governare la barca, la prontezza a guardare stelle e sole - unici riferimenti in mare aperto - per fare il punto e correggere la rotta, l’ascolto attivo di chi sa armonizzare elementi diversi come il vento e il mare, lo sguardo acuto e fiducioso di chi ha la meta nella mente e nel cuore quando ancora non è visibile agli occhi, l’essenzialità di chi sa scegliere cosa è importante nel viaggio. Crediamo che lo Spirito stesso ci stia insegnando quest’arte, in un apprendistato che viviamo giorno dopo giorno, portati al largo di un’esperienza senza precedenti, com’è il mare di questo 2020.

Distanziati, “mascherinati” e igienizzati e con l’entusiasmo che ormai da molti anni incontro all’inzio dell’anno associativo e pastorale: questo credo sia stato il “mood” (come si dice oggi) dell’ultima Assemblea diocesana di Azione cattolica, tenutasi lo scorso 20 Settembre in Seminario diocesano. Tenendo a distanza il Covid e con i fastidi conseguenti, l’Azione cattolica affronta ogni timore e continua il suo cammino a fianco alle persone e del mondo ed a servizio della missione della Chiesa, proseguendo le proprie attività diocesane e parrocchiali.

La presentazione del Programma associativo diocesano triennale ed annuale, la Messa celebrata dal Vescovo Giuseppe, la consegna dei mandati ai Presidenti parrocchiali ed interparrocchiali neoeletti ed il rinsaldarsi (anche solo con un sorriso e qualche parola affettuosa) delle belle relazioni che in AC si possono instaurare e che accompagnano e sorreggono la vita delle persone, sono state quest’anno accompagnate da una riflessione ed un confronto a distanza con Alberto Ratti della diocesi di Milano, economista, già Presidente nazionale della FUCI e Consigliere nazionale di AC.

PERCHÉ SIA FORMATO CRISTO IN VOI
Av-vento: c’è aria di desiderio

L’azione cattolica diocesana propone in Avvento un webinar di formazione alla vita spirituale, con un percorso sul desiderio.

Destinatari: La proposta è unitaria, quindi indirizzata sia a giovani che ad adulti, ed è la prima di una serie di brevi cicli dedicati alla formazione spirituale. Sono invitati quindi tutti gli aderenti giovani e adulti che, avendone la possibilità, sentono il desiderio di crescere insieme nella vita spirituale.

Cari giovani, appena vissuto il primo appuntamento con le Scuole Base e il Gruppo Giovani Diocesano è già tempo di prepararci al secondo incontro. Ancora una volta l’invito è esteso a tutti coloro che intendono approfittare di queste occasioni formative e di incontro insieme ad amici e coetanei.

Ci ritroveremo quindi domenica 25 ottobre a Corva, con il seguente programma:
Ore 9.00 Arrivi e accoglienza
Ore 9.30 inizio attività (per Base1-FaS e Base2)
Ore 12.00 S. Messa
Ore 13.15 Pranzo
Ore 14.15 ripresa attività (per Base1 e Gruppo Giovani)
Ore 16.30 conclusione e saluti

Cari giovani, dopo le esperienze estive di campo, l’autunno è il tempo delle Scuole Base 1-2 e FaS. Ovviamente l’invito non è rivolto solo a quanti hanno partecipato ai campi estivi, ma a tutti coloro che intendono approfittare di queste occasioni formative e di incontro insieme ad amici e coetanei.

Di seguito ricordiamo i 3 appuntamenti:
Domenica 11 ottobre, a Tamai
Domenica 25 ottobre, luogo da definirsi
Domenica 13 dicembre, luogo da definirsi

Domenica 20 settembre 2020 presso il seminario diocesano di Pordenone, si terrà l'assemblea diocesana dell'Azione Cattolica.

L'assemblea è un tradizionale appuntamento che sancisce l'inizio delle attività diocesane e parrocchiali dell'AC.

Quest'anno però ha un sapore molto diverso, infatti il lockdown di marzo e il lento ritorno a una nuova normalità, ci ha costretti, in questo periodo, ad inventarci modalità del tutto nuove per fare attività e tenere vive le relazioni e i gruppi.

Carissimi, anche quest'estate anomala è ormai passata e il nuovo anno associativo sta per iniziare!
Nonostante le difficoltà dovute al covid la nostra Casa Alpina ha potuto ospitare i campi di formazione che sono stati davvero esperienze preziose per i giovani orientandi, per gli educatori dei campi base 1 e base 2 e per i giovani del campo di formazione al servizio.

E' giunto ora il momento di sistemare la casa per trovarla in ottime condizioni per gli utilizzi futuri che speriamo siano molti!
Per questo motivo vi invitiamo a partecipare alla giornata di chiusura della Casa Alpina per pulire, riordinare, smontare il tendone e passare una bella giornata assieme, ovviamente in sicurezza!

La data fissata è sabato 19 settembre!

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Festa dell'adesione

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

8 Dic
11 Dic
Incontro adultissimi
20:30 - 22:30
13 Dic
Scuole base
08:30 - 09:00
16 Dic
Consiglio diocesano
20:30 - 22:30

Seguici su Instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.