Quando una comunità sente il desiderio di ringraziare chi, dopo averne fatto parte, si accinge a lasciarla si intuisce un profondo senso di gratitudine.
La comunità di cui si parla è quella dell’Azione Cattolica di Concordia-Pordenone.

La notizia non ci ha troppo stupiti. Chi lo ha conosciuto ha incontrato un uomo capace di ascoltare, di guidare una comunità, di scendere in prima linea, nel suo ruolo di direttore della Caritas, per tradurre con i fatti una vita di servizio e al servizio degli altri.

Come ricorda papa Francesco la gioia, la preghiera e la gratitudine aiutano a vivere con pienezza. Riuscire ad esprimere la gratitudine a parole non è però sempre facile ma ci vogliamo provare per augurare al nostro don Livio Corazza il migliore dei cammini. Abbiamo scelto di dare voce ad alcune persone che in questi anni lo hanno incontrato nelle varie vesti di parroco di Fiume Veneto e Concordia Sagittaria e di direttore della Caritas diocesana.

A Fiume Veneto lo ricordano con queste parole:
Parlare di don Livio per me, non è assolutamente difficile perchè è e resterà per sempre il “don” con il quale abbiamo condiviso tante esperienze che ci hanno fatto crescere nella fede e nella bellezza dello stare tutti insieme, con uno sguardo sempre attento al mondo. Per la nostra comunità di Fiume Veneto è stato un grande esempio di collaborazione attenta con i vari parroci che si sono susseguiti.
Don Livio sicuramente è un uomo di incontro, ascolto e dialogo che con il suo esempio ci ha resi più consapevoli che Gesù è soprattutto negli sguardi degli ultimi, dei piccoli e di chi ci sta vicino e con la sua intelligente ironia ha sempre saputo strappare un sorriso a chiunque incontrasse.

Gianna Fantuz

 

A Concordia-Sagittaria dicono di lui:
Il suo contributo di uomo e di sacerdote si è rivelato significativo per noi: abbiamo imparato e ricevuto molto da lui, soprattutto per la preziosa intensità delle sue parole. Sono stati diversi i momenti dove le nostre vite si sono incrociate, come assistente dell’AC, per il bene di chi ci stava vicino e credeva nel nostro operato, sempre ci ha dato buoni consigli, sani e saggi che ci hanno guidato nel nostro impegno parrocchiale. Il nostro è un grazie velato di malinconia perché quando un amico parte per un bel viaggio, anche se si è felici per lui, si vorrebbe comunque tenerlo sempre vicino. È ciò che succede a noi comunità di Concordia, fratelli che apprezzano i loro sacerdoti e che non vorrebbero lasciarli mai partire.

Claudia Favro
Presidente AC Concordia Sagittaria

 

La notizia dell’elezione a vescovo del nostro parroco don Livio Corazza ci ha sorpresi tutti. Lo stupore e la gioia si trasformano in Grazia, solo lo Spirito Santo sa scegliere le persone che guidano la Chiesa. 
L’Azione Cattolica, particolarmente attenta ai bisogni dei più poveri, ha sempre collaborato con la Caritas e le Missioni e quindi in stretta collaborazione con don Livio. Sono grata e riconoscente come aderente di AC e ringrazio Mons. Livio che ci ha accompagnato nella formazione e nel cammino spirituale. Noi ci impegniamo e lo accompagniamo con la preghiera nel suo impegnativo ministero di Apostolo di Cristo nell’annuncio del Vangelo.

Rita Cusan
Adultissima AC (ex presidente) e responsabile Caritas

 

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Consiglio Diocesano AC

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

20 Giu
Consiglio Diocesano AC
Data 16:30 - 22:30

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.