Carissimi, quest’anno la veglia di preghiera in occasione della festa delle adesioni ci raggiunge nel clima particolare della pandemia e in una situazione nazionale che limita gli spostamenti e gli incontri. Abbiamo imparato dai mesi scorsi che non dobbiamo scoraggiarci, né rassegnarci, ma trovare il modo per vivere i nostri appuntamenti associativi, modificando le abitudini con la santa determinazione e la fermezza che ci vengono dallo Spirito: pronti a fermarci, quando è necessario, a muoverci quando e come è possibile.

Anche in questo frangente, si tratta di vivere la vita associativa come una navigazione A vele spiegate, imparando l’arte di ripartire, esplorare, scegliere. Quest’arte richiede la disponibilità ad andare al largo, la capacità di governare la barca, la prontezza a guardare stelle e sole - unici riferimenti in mare aperto - per fare il punto e correggere la rotta, l’ascolto attivo di chi sa armonizzare elementi diversi come il vento e il mare, lo sguardo acuto e fiducioso di chi ha la meta nella mente e nel cuore quando ancora non è visibile agli occhi, l’essenzialità di chi sa scegliere cosa è importante nel viaggio. Crediamo che lo Spirito stesso ci stia insegnando quest’arte, in un apprendistato che viviamo giorno dopo giorno, portati al largo di un’esperienza senza precedenti, com’è il mare di questo 2020.

Per i limiti determinati dalla pandemia, non potremo trovarci fisicamente tutti insieme, come abbiamo fatto gli anni scorsi, ma pregheremo comunque in unità di spirito, approfittando delle possibilità che i mezzi di comunicazione ci mettono a disposizione.

Vi proponiamo quindi di scegliere tra due modalità di partecipazione alla veglia. Nella prima, ciascun gruppo parrocchiale si ritrova in chiesa, attrezzandosi per potersi collegare, vedere e ascoltare la veglia. Nella seconda, ciascuno si collega da casa, unendosi spiritualmente agli altri. Vi invitiamo, se è possibile, a privilegiare la prima forma, così da vivere il momento associativo in presenza almeno a livello parrocchiale e concludere con la preghiera a Maria che ogni gruppo sarà invitato a fare a collegamento terminato. La durata prevista (20.30-21.30) permetterà a tutti di rientrare a casa per le 22.00.

I testi della veglia e la preghiera a Maria saranno disponibili a breve sul sito e scaricabili, per permettere a tutti una più facile partecipazione.

Vi aspettiamo quindi on line, venerdì 27 novembre dalle 20.20 (così da iniziare puntuali alle 20.30), per entrare utilizza il link

Un abbraccio fraterno.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Veglia diocesana per le adesioni

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

8 Dic
11 Dic
Incontro adultissimi
20:30 - 22:30
13 Dic
Scuole base
08:30 - 09:00
16 Dic
Consiglio diocesano
20:30 - 22:30

Seguici su Instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.