A pochi giorni dal “SI” associativo, confermato assieme a Maria e nel cammino verso Betlemme, incontriamo un personaggio strano: Giovanni Battista, ovvero “voce di uno che grida nel deserto” (Lc 3,4). Anche noi, in questo momento storico, siamo chiamati ad essere “voce che grida nel deserto”, ma in che senso? Perché?

Nel senso che dovrebbe diventare la nostra missione di aderenti all’Azione Cattolica. Coloro che hanno da dire, anzi gridare, la grazia e la bellezza di stare con Gesù nella Chiesa. Tutto questo perché l’hanno e lo stanno vivendo loro per primi. Si sentono protagonisti della storia, viva e dinamica, della salvezza. Sono testimoni di grandi prodigi, perché hanno “occhi per vedere orecchi per udire” la presenza del Signore. Però ci si scontra subito con una domanda: come diventare profeti, cioè “voce” di Dio? Con una spiritualità che non si riduce alla mediocrità di bassa leva o a quella del “catechismo”. Bensì con una vita che desidera il massimo, anche a livello di fede. Diventiamo “voce”, quando la Parola di Dio dimora nei nostri cuori, nella nostra persona, nella nostra vita. Diventiamo “voce”, quando ascoltiamo e sappiamo accogliere le sfumature che la Parola ci presenta. Diventiamo “voce”, quando il nostro essere è in Dio (in grazia), cioè capace di stare alla Sua presenza e “non teme alcun male” perché Lui è con noi. Diventiamo “voce che grida”, quando “dimoriamo nella verità”, senza paura del giudizio e del mondo. Diventiamo “voce che grida nel deserto”, quando prendiamo la consapevolezza che il Signore ci ha scelti, eletti e prediletti, proprio perché diventiamo profeti del nuovo millennio, senza paura di immergerci nel mondo reale e virtuale con la presenza di Gesù. Ricordiamoci che siamo l’Azione nella Chiesa, la nostra chiesa.

Essere Azione è essere dinamismo, motore, vitalità, fecondità, energia, grinta, laboriosità e molto altro e tutto questo nasce dalla fede, dalla Parola e dall’Eucaristia. Viviamo il nostro “SI” diventando profeti in questo mondo, coloro che sono “voce che grida nel deserto” le meraviglie straordinarie che Dio compie per noi, in noi, attraverso di noi e con noi in AC e altrove.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Campo Orientamento

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

29 Lug
5 Ago
12 Ago
12 Ago

Seguici su Instagram

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la tua navigazione