Entra nel ritmo dell'emozione al FantaSanremo 2024 con la Lega dell'Azione Cattolica Concordia-Pordenone!

Musica e amicizia si fondono in un'esperienza unica. Sii parte di questa avventura e vivi la magia di unire cuore e passione.
Non perdere l'occasione, unisciti a noi e lascia che il divertimento prenda il sopravvento!

Per entrate nella lega clicca qui

“Il mondo ha sempre bisogno di pace”. Parole, quelle di Papa Francesco, che da tempo risuonano nelle nostre menti, nelle nostre coscienze e nelle nostre case.
Proprio per questo, approfittando anche della marcia della Pace organizzata dalla nostra diocesi il prossimo sabato 16 dicembre, l’incontro diocesano giovanissimi Agorà vorrà affrontare il tema della pace e del perdono. Un’occasione per tutti gli adolescenti della nostra diocesi per incontrarsi e dialogare con i loro coetanei, in preparazione al cammino che faremo subito dopo con le altre realtà religiose del nostro territorio.

La fantastica Casa Alpina Mons. Paulini apre le porte ad un Weekend SPECIALE! I giorni 6, 7 e 8 ottobre si è tenuto il weekend educatori all'insegna del con-tatto.
In questo fine settimana abbiamo riconosciuto come, nella nostra vita, le situazioni e esperienze che viviamo e le relazioni che intessiamo possano toccarci profondamente, così da riscoprirci, anche nei momenti difficili, capaci di tocchi di “cura” verso noi stessi e gli altri.

Così una trentina di giovani provenienti da diverse parrocchie, sono approdati venerdì 6 ottobre a Cimolais pronti per un weekend diverso, pieno di possibilità, spensieratezza e di compagnia.
Oltre al grande divertimento e alle risate non sono mancati i momenti di riflessione, ottimi per la crescita spirituale e personale.
La serata di venerdì è cominciata con una fantastica cena tutti insieme ed è proseguita tra semplici giochi e lunghissime chiacchierate, per poi terminare comunicando il tema del weekend: il CONTATTO

Partendo dalla provocazione contenuta nel vangelo dell’anno «Chi ha toccato le mie vesti?» (Mc 5,21-43), questo fine settimana assieme ci inviterà a riconoscere come, nella complessità della vita, le relazioni che intessiamo e le esperienze che viviamo ci tocchino profondamente, così da riscoprirci, anche nei momenti difficili, capaci di tocchi di “cura” verso noi stessi e gli altri. Il tutto unito alla solita atmosfera di fraternità e serenità che da sempre caratterizza questo evento, che ci chiama a vivere la vita associativa nella dimensione dello stare piuttosto che del fare.

Quando? Dalle 18.00 di venerdì 6 ottobre fino al pomeriggio di domenica 8 ottobre.
Dove? In Casa Alpina a Cimolais
Destinatari: tutti i giovani dai 18 ai 30 anni
Costi: 30€ per vitto e alloggio

Eccoci qua, appena rientrati da un campo che ha superato di gran lunga tutte le nostre aspettative. È stato diverso, nuovo, speciale. Molti di noi l’hanno descritto come una grande novità, che ha portato con sé tanto stupore e meraviglia. Si è rivelato una continua scoperta, oltre che uno scoprirsi l’uno con l’altro. Prima di partire non sapevamo molto cosa ci aspettasse, ma ci siamo semplicemente fidati. Anche se spinti da motivazioni diverse, tutti siamo partiti con il desiderio di ritrovarci, di stare in ascolto di Dio e di concludere il nostro percorso di orientamento iniziato a Cimolais l’estate scorsa.

Il 16 agosto siamo partiti per Nocera Umbra, un bellissimo borgo a Perugia, che ci ha ospitati per i nostri quattro giorni di campo, conclusi con il “Patto” in seminario a Pordenone. Eravamo un gruppo di 23 ragazzi accompagnati da un’equipe di educatori e da Don Davide. Una delle cose più belle è stato proprio il conoscersi già da molto tempo. Infatti, non ci siamo trovati in quella solita situazione d’imbarazzo iniziale. Il gruppo era già unito e in questi pochi giorni lo è diventato ancora di più, fino a formare una vera famiglia, di fratelli e sorelle.

Sono stati giorni intensi, vissuti a pieno. Abbiamo camminato, faticato, ma sempre con il sorriso. Siamo andati alla scoperta di un paese meraviglioso come Assisi, ripercorrendo la storia di San Francesco, San Pietro e Santa Chiara. Come loro, infatti, ci siamo messi in gioco nel servizio, praticando la Bontà. Attraverso delle attività molto particolari, ci siamo messi in aiuto di persone che incontravamo per la strada e abbiamo provato la povertà, umiliandoci e lasciandoci servire da loro. Questa è stata senza dubbio la parte più difficile. Abbiamo riscoperto che dare può essere relativamente semplice, ma sta nel ricevere la vera sfida.

Dal 29 luglio al 10 agosto un bellissimo gruppo di poco più di 100 giovani della nostra diocesi ha intrapreso un viaggio davvero straordinario per vivere insieme a tantissimi giovani del mondo la Giornata Mondiale della Gioventù (GMG) che quest’anno si è svolta a Lisbona.

Tra di loro, c’erano anche una ventina di giovani tesserati che hanno sperimentato un’esperienza diversa dai soliti campiscuola estivi a cui siamo abituati
Passando per Barcellona, Madrid e Montpellier, quelle che i nostri giovani hanno vissuto sono state giornate ricche di incontri, confronti, condivisioni, visite e soprattutto ci sono state occasioni di scambio culturale con un milione e mezzo di giovani provenienti da tutto il mondo, riuniti tutti nella stessa città con lo stesso scopo: quello di condividere la fede per Cristo con il mondo intero, e perché no anche per incontrare il Papa.
Papa Francesco è stato con tutti noi in diversi momenti durante i giorni della GMG; insieme abbiamo vissuto la Via Crucis, la Veglia e la Messa domenicale, durante la quale il Papa ci ha ribadito alcuni concetti belli e forti raccolti in tre verbi: brillare, ascoltare e non temere!

Ecco che allora torniamo a casa ricchi di spunti per poter perseguire i nostri sogni e i nostri impegni, consapevoli che <<è Dio che ci guarda, ci conosce, conosce il cuore e la vita di ognuno di noi, le gioie e i fallimenti, e che ci dice “non abbiate paura, non temete, abbiate coraggio!”>>

Dopo questi caldi mesi estivi e dopo l’attesissimo ritorno dei campi scuola è finalmente giunto il momento di un altro ritorno!

Siete tutti invitati al BBQ ASSOCIATIVO, una serata per stare insieme, rivedere gli amici e cenare con una buona grigliata.

L’appuntamento sarà per venerdì 1 settembre alle ore 19.00 in oratorio a Corva.
Vi chiediamo di dare la vostra conferma di adesione cliccando qui entro e non oltre domenica 27 agosto.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Incontro Animatori e Vice Adulti

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

5 Mar
15 Mar
Incontro Adultissimi
14:30 - 17:30
16 Mar
Agorà
14:30 - 20:30

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.