Sabato 17 settembre 2022 si è tenuta la quarta edizione di “Futuro al voto”, presso l’oratorio di San Pietro a Cordenons.
L’iniziativa, organizzata da AGESCI, ACLI, Azione Cattolica e Pastorale Giovanile, vedeva coinvolti giovani dai 18 anni in su per poter comprendere meglio un mondo spesso distante e opaco come quello della politica.

Durante il corso del pomeriggio i partecipanti hanno potuto confrontarsi con molti candidati per le future elezioni politiche del 25 settembre, ponendo domande e dialogando con loro sui vari punti dei rispettivi programmi. Dialogo che è stato sicuramente proficuo e costruttivo in un’ottica di sviluppo di progetti di cittadinanza attiva per noi giovani e di riavvicinamento ad un elettorato spesso disaffezionato.

Quella di quest’anno è stata una vera e propria RIPARTITA per il Settore Giovani dell’Azione Cattolica! Dopo due anni, finalmente, la Festa Diocesana Giovani è tornata alla sua identità iniziale, con una veste completamente nuova, rinnovata nello spirito e nella mente.

Sabato 7 maggio, nonostante il meteo non fosse totalmente a favore, l’equipe festa ha in poco tempo stravolto il programma iniziale, mettendo in scena una serata di giochi e festa, come non si faceva da tempo. I sorrisi, e l’entusiasmo che si è potuto respirare quella sera, sono stati la risposta tangibile che i giovani e i giovanissimi di oggi hanno bisogno di stare insieme, riscoprendo il valore delle relazioni e l’importanza dei legami facendo esperienza concreta di gruppo, inteso come squadra che collabora e comunità che cammina. La testimonianza dell’Associazione Maruzza FVG ODV ha arricchito ancora di più l’incontro, inviando ai giovani nuovi stimoli e proposte, con la promessa di accompagnarci per tutto il nuovo triennio.

La parrocchia di Porcia ha ospitato quasi duecento ragazzi e giovani negli spazi dell’oratorio, dove poi è stata celebrata la Santa Messa da Don Davide.

Abbelliiii! Rieccoci qua con la proposta che tanto ha ingolosito nelle ultime quattro stagioni: il weekend per giovani ed educatori!
È già settembre, ancora dovete iniziare a fare tutto quello che dovevate fare, vi state strappando le unghie per non aver fatto niente e... siete già stufi?? Me par ben! Non siamo per la produttività, per il fare sempre tante cose e farle male. No no, piuttosto siamo per il vivere le giornate con un certo STILE che.. beh, già conoscete, vecchiacci e giovanotti!

Ecco quindi i dettagli.
🏕️ Dove? In casa alpina a Cimolais, ovviamente.

🍂 Quando? Dal tardo pomeriggio di venerdì 30 settembre al pomeriggio di domenica 2 ottobre. Per eventuali esigenze di orario di arrivo e partenza non ci sono problemi, basta che ce lo comunichi nello spazio apposito all'interno del modulo se già dovessi saperlo o per mail/messaggio all'ultimo minuto.

👥 Per chi? Per tutti i giovani tesserati dai 18 ai 30 anni (sì, a 30 anni si è ancora giovani).

Perché? Per sentirci accompagnati nella vita di tutti i giorni.

💳 Quanto? Riproponiamo la modalità vincente della divisione dei pani e dei pesci: vi sarà presentata al campo la spesa totale per i tre giorni e chiederemo a ciascuno di mettere quello che si sente e che può offrire, per arrivare almeno a coprire quanto speso. Considerate fin da ora che la spesa prevista è per i pasti e, eventualmente, il riscaldamento.

Entro quando iscriversi? La scadenza è prevista per domenica 25 settembre, tramite il modulo a questo link.

Dopo questi caldi mesi estivi e dopo l’attesissimo ritorno dei campi estivi è finalmente giunto il momento di un altro ritorno!

Siete tutti invitati al BBQ ASSOCIATIVO, una serata per stare insieme, rivedere i nostri amici e cenare con una buona grigliata.
L’appuntamento sarà per venerdì 9 settembre, alle ore 19 in oratorio a Chions.

Vi chiediamo di dare la vostra conferma di adesione cliccando qui entro e non oltre domenica 4 settembre.

Domenica 5 giugno 2022 presso il Seminario Diocesano, una trentina di giovanissimi dalle parrocchie di Cordenons, Porcia, San Stino di Livenza, San Vito al Tagliamento, Sesto al Reghena, Spilimbergo e Summaga sono arrivati all'atto conclusivo di un percorso iniziato quasi un anno fa, ma che in realtà apre una nuova strada che li porterà a vivere delle esperienze di servizio. Durante questo anno, ciascuno di loro ha visto e toccato diverse sfaccettature del donare il tempo agli altri in attività più o meno collettive.

Sono stati affrontati al campo prima e negli incontri a valle poi, aspetti quali il desiderio, il progettare, il simboleggiare, l'intraprendere e l'abbracciare. Durante questo cammino ci sono stati molti testimoni che hanno portato la loro esperienza e il loro vissuto in ambito sociale e associativo. Ciascuno dei giovanissimi ha potuto assorbire e comprendere, alla luce di quello che vive quotidianamente o che vuole vivere in un ambito di servizio, tutte quelle che sono le necessità e i desideri che sente nel suo cuore.

Ecco l’occasione per far ripartire l’iniziativa di #FUTUROalVOTO : i 5 quesiti referendari sui quali siamo chiamati ad esprimerci il 12 giugno.

Nata qualche anno fa, dal desiderio delle varie associazioni (Agesci, Acli, Azione Cattolica e Pastorale Giovanile diocesana) di coinvolgere i giovani soprattutto se di fronte alla prima opportunità di esprimere il proprio voto, #FUTUROalVOTO ha avuto come obiettivo offrire un’occasione per approfondire e maturare un approccio consapevole a questo importante diritto.

Nelle scorse due edizioni abbiamo incontrato i candidati alle elezioni amministrative ed alle elezioni europee con modalità interattive che dessero tempo e spazio ai giovani di esprimere domande e di interagire con i candidati.

Dopo due anni di pandemia, di chiusure e restrizioni, il 18 aprile 2022, Piazza San Pietro si è riempita di 80.000 adolescenti da tutta Italia giunti a Roma per il pellegrinaggio da Papa Francesco, un momento di confronto, dialogo ma soprattutto fede.
Abbiamo chiesto ai giovanissimi della nostra diocesi che hanno partecipato all’evento di raccontarci la loro esperienza.


“È stata una bella giornata che ci ha permesso di passare dei momenti diversi dal solito con il gruppo ac e contemporaneamente ci ha fatto conoscere nuove persone e vivere nuove esperienze Nonostante la distanza dal Papa è stato comunque bello poterlo ascoltare dal vivo.”

“È stato molto bello aver preso parte a questo evento così grande che ha regalato tante emozioni e bellissimi ricordi. Nonostante la giornata sia stata molto lunga e stancante, l'esperienza che abbiamo vissuto è stata unica e immemorabile.”

“È stata una bella esperienza e diversa dal solito, ed è stato molto bello poter partecipare a un evento così importante. Poter condividere con voi questa esperienza è stato importante perché ci ha permesso di creare nuovi ricordi e di passare del tempo insieme.”

“È stata una giornata faticosa, ma allo stesso tempo è stata anche meravigliosa. Nel giro di poche ore abbiamo potuto assistere ad un incontro con il Papa, che mai avrei pensato di poter vedere, e abbiamo anche potuto visitare un po' la città. È stato veramente bello e spero che in un futuro si possa rifare nuovamente, siccome questa esperienza ci ha donato molte emozioni ma soprattutto ci ha fatto riflettere su argomenti importanti.”

“È stata una giornata intensa e molto bella. Abbiamo potuto passare del tempo insieme e divertirci, ma anche riflettere e provare forti emozioni.”

Fiume Veneto

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Weekend educatori

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

30 Set
Weekend educatori
Data 18:00 - 16:00
2 Ott
Chiusura casa Alpina
08:30 - 16:30

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.