L'Azione Cattolica Diocesana, in collaborazione con le Acli di Pordenone, la Caritas diocesana e la Consulta delle aggregazioni laicali, organizza per domenica 27 gennaio 2013 alle ore 14.30 presso la sala consiliare della provincia di Pordenone, un convegno dal titolo "Beati gli operatori di Pace".

Nell'evento che prende spunto e nome dal messaggio di Papa Benedetto XVI per la giornata mondiale della Pace del 1° gennaio 2013, vuole presentare la figura di un uomo che ha lottato con tutte le sue forze affinchè la Pace non fosse una utopia ma qualcosa di concretamente raggiungibile: don Tonino Bello.

A presentare la figura di questo grande "operatore di pace" di cui in quest'anno si ricorda il 20° anniversario della sua scomparsa, interverrà la prof.ssa Giuliana Martirani docente universitaria di Geografia politica ed economia e di Politica dell'ambiente all'università di Napoli nonchè conoscente diretta di don Toninto Bello con cui ha collaborato anche per la stesura del libro "Fotografie dal futuro".

 Il desiderio di pace è un principio fondamentale di tutti gli uomini, ecco il motivo per cui è stata scelta come sede per svolgere il convegno un luogo pubblico (sala consiliare della Provincia di Pordenone che patrocinia anche l'evento) e aperto a tutti coloro che volessero partecipare.

scarica la locandina

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Festa dell'adesione

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

8 Dic
10 Dic
Incontro adultissimi
14:30 - 17:30
12 Dic
Scuola Base 1&2 FAS
08:30 - 17:30
16 Dic
Consiglio dicoesano
20:30 - 23:30

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.