Domenica 5 giugno 2022 presso il Seminario Diocesano, una trentina di giovanissimi dalle parrocchie di Cordenons, Porcia, San Stino di Livenza, San Vito al Tagliamento, Sesto al Reghena, Spilimbergo e Summaga sono arrivati all'atto conclusivo di un percorso iniziato quasi un anno fa, ma che in realtà apre una nuova strada che li porterà a vivere delle esperienze di servizio. Durante questo anno, ciascuno di loro ha visto e toccato diverse sfaccettature del donare il tempo agli altri in attività più o meno collettive.

Sono stati affrontati al campo prima e negli incontri a valle poi, aspetti quali il desiderio, il progettare, il simboleggiare, l'intraprendere e l'abbracciare. Durante questo cammino ci sono stati molti testimoni che hanno portato la loro esperienza e il loro vissuto in ambito sociale e associativo. Ciascuno dei giovanissimi ha potuto assorbire e comprendere, alla luce di quello che vive quotidianamente o che vuole vivere in un ambito di servizio, tutte quelle che sono le necessità e i desideri che sente nel suo cuore.

Nel primo pomeriggio, prima della cerimonia del Patto, ciascuno orientando ha potuto rinfrescare la memoria degli aspetti e delle attività che sono state proposte durante questo anno associativo, con l’aiuto dei segni che ogni verbo portava in eredità, alla fine di ogni giornata. I ragazzi hanno quindi “rivisto le stelle” del verbo Desiderare, le foto dei loro riflessi su uno specchio del verbo Progettare, hanno ricostruito un omino di pietra per il verbo Simboleggiare, la mano con gli aspetti legati al servizio attivo del verbo Intraprendere e infine il profumo di Nardo per il verbo Abbracciare.

I ragazzi durante questo percorso in preparazione alla cerimonia, sono partiti in un unico gruppone, che man mano si è assottigliato, fino ad arrivare ad una riflessione più intima e personale. Al termine delle attività, si sono aggiunti alla festa gli assistenti, i genitori e i presidenti delle parrocchie, nonché alcuni membri del consiglio Diocesano. La celebrazione è stata molto semplice con un momento riflessivo e simbolico, come la lavanda dei piedi che ciascun educatore ha fatto ai suoi ragazzi e con la lettura e consegna delle pergamene con su scritto il servizio che ciascun orientando ha deciso di intraprendere.

L’augurio da parte di tutta l'equipe è che questo nuovo capitolo della loro vita, li porti a fare esperienze vere e profonde per la loro crescita personale e per la loro vita.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Weekend educatori

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

30 Set
Weekend educatori
Data 18:00 - 16:00
2 Ott
Chiusura casa Alpina
08:30 - 16:30

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.