Anche quest’anno in occasione del mese dedicato alla pace l’Azione Cattolica diocesana adulti ha organizzato un evento aperto a tutti per riflettere sul tema “Vinci l’indifferenza e conquista la pace”, tratto dal messaggio che il Santo Padre ha pubblicato per il primo gennaio in occasione della giornata mondiale.

Domenica 24 gennaio, quindi, nel salone dell’oratorio di Roveredo in Piano i partecipanti sono stati sollecitati da diverse provocazioni sul tema della giustizia e hanno avuto modo di sentire dalla voce di un testimone d’eccezione che è possibile evitare l’indifferenza di fronte a certe situazioni di violenza, sopraffazione ed illegalità. Ma andiamo con ordine.

Come ogni anno si sono rinnovati gli appuntamenti diocesani in occasione della Giornata Mondiale della Pace. A differenza dello scorso anno, gli appuntamenti erano due: Giovedì 31 dicembre 2015 alle ore 15.00 con partenza da Piazza del Duomo di Aviano una sessantina di persone tra le quali anche diversi rappresentanti di istituzioni civili e religiosi locali, ha svolto un cammino culturale (e anche fisico) ripercorrendo vari passaggi del messaggio per la pace di Papa Francesco: “Vinci l’indifferenza e conquista la pace” e individuando delle applicazioni ed impegni concreti nella sua realizzazione.
Siamo Partiti quindi dalla Sala Consiliare di Aviano in Piazza del Duomo dove c’è stata una introduzione alla lettura e ai contenuti del messaggio, evidenziando come Papa Francesco assieme alle denunce delle “indifferenze” che non portano alla pace, individui sempre anche germogli di speranza.

Un nuovo anno è alle porte e vorremmo che il saluto degli angeli ai pastori di Betlemme fosse il saluto di tutti: "...PACE IN TERRA...".

Come Azione Cattolica Diocesana ci sta estremamente a cuore il tema della Pace e nel mese di Gennaio, organiziamo e collaboriamo alla realizzazione di una serie di eventi aperti a tutti.

Quello che ci vede direttamente coinvolti e che ormai è diventato un appuntamento tradizionale è il convegno di fine gennaio, in cui, sottolineando il messaggio del Papa per la Giornata mondiale del 1° gennaio, cerchiamo di sensibilizzare la comunità civile e religiosa al tema della Pace.

Il Convegno si terrà domenica 24 gennaio 2016 alle ore 14.30 presso l'oratorio parrocchiale di Roveredo in Piano - Piazza Roma n.3, e avrà come titolo "Vinci l'indifferenza e conquista la pace – ripartendo da giustizia e legalità".

Ad aiutarci nello sviluppo del tema dell'incontro ci sarà don Aniello Manganiello già parroco per 15 anni a Scampia e fondatore di "Ultimi" associazione per la legalità e contro le mafie.

Un nutrito gruppo di adulti provenienti dalle quattro diocesi del Friuli Venezia Giulia si è incontrato, domenica 18 ottobre, nella cornice della città di Trieste presso la parrocchia di Santa Caterina da Siena al convegno organizzato dal settore adulti dell'Azione cattolica della nostra regione.
Un appuntamento che è stato  occasione di riflessione su un tema di grande attualità: DOV'E' TUO FRATELLO? Le migrazioni: una responsabilità per i credenti e gli uomini di buona volontà. Un titolo che è al tempo stesso una provocazione e un invito ad essere adulti informati, coscienti, attivi e presenti, dentro il grande tema dell'accoglienza dello straniero, del profugo, del fratello che bussa alla nostra porta.
Innanzitutto siamo stati invitati a riflettere personalmente sulla Parola che parla di accoglienza, sulle nostre paure e speranze, su ciò che noi sappiamo in tema di immigrazione e sulle possibili soluzioni.

Come ormai da tradizione consolidata, la ripresa dell'anno associativo è segnata da un convegno, che il settore adulti delle diocesi del Friuli Venezia Giulia organizza, come approfondimento sul tema del cammino annuale.

Il convegno di quest'anno avrà come titolo

DOV’È TUO FRATELLO?

LE MIGRAZIONI:
UNA RESPONSABILITÀ PER I CREDENTI
E GLI UOMINI DI BUONA VOLONTÀ

Il viaggio, ogni viaggio,  ha il potere di aprire orizzonti nuovi, di ampliare il bagaglio di conoscenze con cui si era partiti, di modificare la prospettiva del mondo e le aspettative, preparare a nuove partenze …e la partenza per questo nuovo anno associativo degli adulti di Azione Cattolica è stato davvero sprint.!Sabato 29 agosto, nonostante la calda giornata estiva, una ventina di animatori di gruppi adulti della nostra diocesi e alcuni animatori amici della vicina diocesi di Udine si sono incontrati per gettare le basi dei cammini formativi di quest'anno. Il percorso proposto per il 2015/16 ha come riferimento il vangelo di Luca; il sussidio dell’anno, #VIAGGIANDO, invita quindi a rileggere il Vangelo dell’anno liturgico, partendo dal brano della visitazione (Lc 1,39-56) e dalla frase “Si alzò e andò in fretta”. Un anno in cui si sottolinea la dimensione dell’andare.

“La formazione in AC è un viaggio avventuroso, un viaggio dell’anima, una splendida avventura che vuole far incontrare il Vangelo con la Vita.”
Il tema del viaggio è stato il filo conduttore che ci ha accompagnato nel modulo formativo che dal 26 al 28 giugno ha visto coinvolte circa una cinquantina di persone (vicepresidenti, animatori e vari responsabili) del settore adulti delle diverse diocesi d’Italia
In questa edizione del modulo formativo, diversamente dagli anni scorsi, non si è dato tanto spazio alla presentazione frontale del testo adulti, ma si sono realizzate attività, lavori di gruppo, personali, discussioni e condivisioni che ci hanno fatto sperimentare da subito una possibile realizzazione del cammino che andremo a vivere il prossimo anno.

Ti aspettiamo

Inizio dell'evento tra
Evento in svolgimento:
Pulizie di apertura Casa Alpina

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre informato sulle iniziative diocesane

Prossimi eventi

Seguici su Instagram

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.